Roccasecca - Fraioli - Effetto purgatorio 7a - falesia
val masino settore scivolo il climber sale il suo primo 8a

Dolomiti – Piz de Sagron – via Ariano Zanin VI


Tempo di lettura: un commento #

Gran bella via in una zona molto selvaggia delle Dolomiti. Venerdì sera uscito da Studio, da Padova direzione Gosaldo dove mi vedo con Matteo e Antonio. Iniziamo l’avvicinamento da Sagron, dopo aver valutato anche l’opzione di passare per passo Cereda, ma forse quest’ultima opzione assai meno conveniente al ritorno. Mettiamo la tenda poco dopo superato il limite del bosco, più o meno all’altezza del bivio che porta alla forcella. Il giorno dopo, dopo una notte non esattamente comodissima, continuiamo verso la forcella ancora bella innevata nella parte superiore. Appena scollinati, dopo qualche metro sulla sx attacca la via. Inizio su placche appoggiate facili e di ottima roccia, da poter fare anche slegati. Poi inizia con bellissimi tiri sul V e tutta da attrezzare, soste comprese. Roccia quasi sempre ottima, a parte qualche canale detritico. Bellissimi gli ultimi tiri, sopratutto sul “testone” terminale, tra fessure nette e roccia appigliata tipica delle Pale. Discesa luuuuuunga, ma che passa in posti veramente belli, come la piana dove sorge il Bivacco Feltre. Poi giù per l’Intaiada e infine, con i quadricipiti distrutti, si arriva nuovamente alla macchina!

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

1 thought on “Dolomiti – Piz de Sagron – via Ariano Zanin VI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continua a navigare