Matera - Sassi - Masso senza nome - Benedetta
Annot - Allungato come un perizoma 7b+ - bouldering
Porto Selvaggio - Grotta piccola DWS - nardo'

Matera – Sassi – Masso senza nome


Tempo di lettura: Nessun commento #

Matera: dopo la bellissima immagine che Marco ci ha inviato dalla Puglia, è ancora il Nostro Sud a farla da padrone. Questa volta, lo scenario protagonista non ha bisogno di alcuna presentazione.

Benedetta: “Per uno scalatore visitare Matera è una vera tortura! Giri in città, attraverso i vicoli, cammini per le stradine e sei circondato da sassi di ogni forma. Ad ogni passo t’immagini come sarebbe tenere quella pinza o lasciare a quello svaso. Ogni angolo che svolti trovi nuove linee che aspettano solo due mani imbiancate di magnesite che le salgano. Per ammirare Matera – tuttavia – non è sufficiente entrarci, bisogna andare anche dall’altra parte della stretta valle per ammirarla nella sua interezza. Ed è lì che nasce questa foto. Decine di grotte con roccia più o meno solida (infatti in quella precedente sono finita in terra 😂) con panorama mozzafiato sulla città. In questo luogo, scalatore e Matera fanno la pace e si apprezzano a vicenda!”

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *