massone - pueblo - infinity - eric- albertini

Monte Faito climbing area – Reny the ripper


Tempo di lettura: Nessun commento #

Monte Faito: Andrea invia a BeeClimber questo incredibile video per valorizzare e dare eco alla falesia di “casa sua”.

“Creare nuove vie di scalata dove esprimermi, instaurare un rapporto personale con la roccia.

Sono emozioni che – se non fosse per il lavoro con Francesco Galasso e la sua amicizia – mi sarebbero ancora sconosciute. Il potenziale di questa falesia è straordinario. Avere progetti così emozionanti a due passi da casa, circondati da boschi e mare, avvolti nel silenzio, trasforma l’arrampicata in un’esperienza del tutto personale. Il Monte Faito è casa mia, come del resto di tutti coloro che come me hanno un rapporto speciale con questa montagna. E la rispettano.

Quando sono qui mi sento a casa perché ho imparato a conoscere questo luogo, rimasto nell’ombra e abbandonato da tanto tempo. È per questo che abbiamo cercato di mettere qualcosa di personale in ognuna delle vie che abbiamo chiodato, nella speranza che diano voce a questa montagna, dove da ragazzini, con una matassa di corda rubata e piedi scalzi non ci importava d’altro se non di scalare.

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continua a navigare