Lumignano climbing
Una cascata pazzesca in Val d'Avio salita dal climber che fa parte dell'alpteam #gopura, il cui grado, per l'estrema difficoltà e bellezza, è stato disciplinato come abominevole

Pianezza – Sassoforcone – Il lancio del pinguino 6b


Tempo di lettura: Nessun commento #

Ho scoperto Pianezza circa sette anni fa e da quel momento è diventata quasi la mia seconda casa! Prima di allora, con altri 4 amici, scalavamo nella vicina area boulder di Pietre Piane ma avevamo già tentato qualche incursione al Sasso Forcone (il primo sasso di Pianezza), quello più vicino, che si vede dalla strada. Quasi subito però, chi si è allontanato per un motivo e chi per un altro, mi sono ritrovato a fare boulder in solitaria. Finito il potenziale a Pietre Piane e al Sasso Forcone mi sono chiesto se ci fosse qualcos’altro di scalabile in zona, magari con una roccia e dei passaggi migliori. Così ho iniziato a scandagliare i dintorni con Google Earth incuriosito da un monolite che intravedevo spesso in lontananza. Tant’è che un bel giorno, durante un’uscita di trail running, ho provato a dare un’occhiata per vedere cosa si nascondesse…. (leggi l’intervista su Pianezza)Questo masso a Sassoforcone ha visto la prestazione del climber impegnato in un particolare traverso

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continua a navigare