Un sasso unico nel remoto territorio dell'Australia. Un'esperienza unica a picco sul mare.
Una località molto particolare del settentrione italiano, nelle vicinanze del Vayont, dove chi arrampica può godere di una totale copertura dalla pioggia. O la odi o la ami.

Tasman penisula – Totem Pole


Tempo di lettura: Nessun commento #

Ci scrive Franz, uno dei tanti nostri connazionali che, qualche anno fa, ha deciso di prendere lo zaino per dirigersi verso territori stranieri. Elezioni politiche a parte, abbiamo pensato di pubblicare la sua foto del “Totem Pole” pur non rappresentando essa una falesia o un masso nostrani, perché vogliamo dare spazio anche a tutte quegli appassionati che si trovano oltre confine. In fin dei conti, anche questo è Made in Italy!

Ho iniziato a sentire parlare di questa via quattro anni fà durante la mia prima esperienza di viaggio e lavoro qui in Australia, sono riuscito a tornarci quest’anno in compagnia del mio caro amico Alberto Righi ed entrambi siamo riusciti a salirla in libera.
Si trattano di due tiri di 7a+ e 7b a spit con l’aggiunta di qualche friend da integrare, un pilastro spettacolare alto 65 metri staccato dalle scogliere! Unico al mondo probabilmente! È stato un sogno realizzato per me!

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *