Rocklands - Sud Africa - federica - califano
Lumignano - Sotto l'Eremo - Carcasse fumanti 7a - matteo - burato

Valpolicella – Purano (VR) – Fill more 8b


Tempo di lettura: un commento #

Valpolicella: questo video rappresenta un po’ la mia persona in questo periodo di vita. All’inizio si vede la mia famiglia, mia moglie e mio figlio, poi si vede il mio lavoro di campagna con il trattore e il risultato finale dei miei sforzi nella degustazione del vino che produco. Si vede che suono la chitarra ed infatti il secondo brano presente nel video è un brano che ho arrangiato io per il mio ex gruppo musicale Hypergroovers from Badin.

Passiamo ora al punto focale del video: l’arrampicata!

Questa falesia nasce agli albori dell’arrampicata veronese. Infatti, alla fine degli anni ’80 erano già presenti 2 tiri sulle linee più logiche, un  5c e forse un 7a.
Successivamente – grazie ai lavori di Nicola Sartori e Maurizio Albertini – sono nati tra il 2010 e il 2014 la maggior parte degli itinerari. Nel 2015 ho deciso di entrare in gioco direttamente, considerato che vedevo ancora potenzialità nella falesia e diverse linee ancora libere. Ho chiodato una decina di tiri dal 7b all’ 8b, tutti molto belli e a cui sono molto affezionato. La falesia protagonista è infatti la falesia di casa. Devo dire che mi sento proprio un “local”. Ci abito molto vicino e vedo le macchine dei climbers che vanno a scalare mentre sto lavorando nei campi sottostanti e provo spesso molta invidia. Il weekend, però, arriva sempre per fortuna!

Parliamo del tiro in questione. Fill More era già presente nella falesia. Chiodato da Maurizio Albertini e gradato 6a+, il nome era stato dato da suo figlio Francesco ed è ispirato al cartone animato “cars – motori ruggenti”. Il tiro arrivava però solo fino a metà parete, ovvero dove iniziano le difficoltà. Ho chiesto se potevo allungarlo e gentilmente Maurizio ha acconsentito.

Per individuare bene la linea delle prese è stato un bel rompicapo Infatti, prima di riuscire a decifrare tutti i movimenti ci ho messo più di un anno e ho spostato 3 volte un tassello. Nell’autunno del 2017  – finalmente – sono riuscito a capire la successione logica dei movimenti e così ho potuto piantare i fix definitivi e cominciare con i tentativi. Purtroppo l’inverno è stato piovoso e la parete, pur non bagnando mai, era spesso umida. Cosi,  intanto, mi sono concentrato su altri progetti e Fill More ha aspettato fino alla primavera.
Dopo un mese di tentativi e di allenamenti mirati, a maggio sono finalmente riuscito nella libera. Il mio amico Andrea Simonini venuto a scalare con me e a provare questo stupendo tiro, mi ha presentato il fotografo Giacomo e mi ha convinto a pubblicare il video in questione. Sosteneva infatti fosse obbligatorio fare un video vista la qualità dei movimenti presenti; sembra un 9a, invece è ben più facile. Incredibile. Oddio magari se venisse un Fuoriclasse lo farebbe senza sbuffi nè lanci, ma devo dire che io su quelle difficoltà non ho mai incontrato movimenti così entusiasmanti e fotogenici.
Fortunatamente ho incontrato degli amici con la A maiuscola, disponibili ad accompagnarmi in questo progetto e oltre che un esperienza positiva, è stato un bel momento tra amici. Ringrazio quindi Nicola Zorzi e Michele Lucchini per l’immenso aiuto, Andrea Simonini per l’idea e Giacomo Tonoli e Piero Brenzoni per il lavoro svolto. A proposito, devo loro ancora del vino!

Vuoi essere tu il protagonista? #Youretheplayer Invia foto o video

1 thought on “Valpolicella – Purano (VR) – Fill more 8b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continua a navigare